Buongiorno a tutti.
Devo accatastare come D10 un fabbricato che viene utilizzato per la produzione miele.
Secondo voi che destinazione attribuisco nel docfa quando compare l'elenco
1401-immobili destinati ad attività agrituristiche eccc....?
Saluti.
Maurizio.

Buongiorno a tutti. Devo accatastare come D10 un fabbricato che viene utilizzato per la produzione miele. Secondo voi che destinazione attribuisco nel docfa quando compare l'elenco 1401-immobili destinati ad attività agrituristiche eccc....? Saluti. Maurizio.

E' un agrituturismo il complesso?
Se non lo e' forse la 1402 è la piu idonea.

E' un agrituturismo il complesso? Se non lo e' forse la 1402 è la piu idonea.

Corrado Brindani

Pero' se vogliamo essere puntigliosi direi questo:

L'ape: animale mitologico, reale e magico
1 2 3 4 5 (0 VOTES) JUN 08, 2017 64 TIMES
Insetto affascinante e misterioso, ma eternamente connotata in modo positivo, l’ape è stata al centro di credenze popolari, di racconti mitici e di devozione religiosa.

Nell’antico Egitto l’ape ebbe un significato solare; secondo un mito, quando Ra piangeva, le sue lacrime si trasformavano in api. A Sais il tempio del dio Neith era soprannominato “casa dell’ape”.
Nella religione ellenica Zeus viene talvolta chiamato Melisseo (uomo-ape), perché da piccolo era stato nutrito dalle api di Creta, a cui aveva poi donato il colore aureo. L’ape era sacra anche ad Artemide nel suo ruolo di ninfa orgiastica e il piccolo insetto, in quanto simbolo di produttività, era identificato poi con la dea greca Demetra e con le romane Cerere e Opi.

QUINDI LO METTEREI NELLA 1403! Ricovero e allevamento animali!

Pero' se vogliamo essere puntigliosi direi questo: L'ape: animale mitologico, reale e magico 1 2 3 4 5 (0 VOTES) JUN 08, 2017 64 TIMES Insetto affascinante e misterioso, ma eternamente connotata in modo positivo, l’ape è stata al centro di credenze popolari, di racconti mitici e di devozione religiosa. Nell’antico Egitto l’ape ebbe un significato solare; secondo un mito, quando Ra piangeva, le sue lacrime si trasformavano in api. A Sais il tempio del dio Neith era soprannominato “casa dell’ape”. Nella religione ellenica Zeus viene talvolta chiamato Melisseo (uomo-ape), perché da piccolo era stato nutrito dalle api di Creta, a cui aveva poi donato il colore aureo. L’ape era sacra anche ad Artemide nel suo ruolo di ninfa orgiastica e il piccolo insetto, in quanto simbolo di produttività, era identificato poi con la dea greca Demetra e con le romane Cerere e Opi. QUINDI LO METTEREI NELLA 1403! Ricovero e allevamento animali!

Corrado Brindani

Ciao Corrado.
Essendo utilizzato come deposito in quanto le api sono all'esterno metterò 1402.
Ciao.

Ciao Corrado. Essendo utilizzato come deposito in quanto le api sono all'esterno metterò 1402. Ciao.
102
viste
3
risposte
2
followers
anteprima
insirisce almeno 10 caratteri
ATTENZIONE: Hai citato %MENTIONS%, ma questi non possono vedere questo messaggio e non ne saranno notificati
Salvataggio...
Salvato
Tutti i post di questo topic saranno cancellati ?
Bozza in sospeso ... Clicca per riprendere l'editing
Annulla bozza